Welcome

La capanna dello zio Rom



La capanna dello zio Rom ci racconta una vicenda ricchissima, nella quale più le cose si complicano, più ci si immerge di gusto nella lettura. Ne La capanna dello zio Rom Pinketts ricrea la sua Milano nera e surreale divertendosi con lo stile inconfondibile di sempre: gioca con le parole come con i suoi personaggi e persino con i capitoli, facendoli litigare tra di loro. Nel corso di un mese dalla “vita breve ma intensa come James Dean“, fatto di pomeriggi “corti come calzoni alla zuava“, si addensa una vicenda ricchissima. E più le cose si complicano, più ci si immerge di gusto nella lettura, in sintonia con Lazzaro che, ricapitolando gli eventi, a un certo punto ammette: “Tutto ciò non puzzava. Profumava di guai“.


Clicca qui per scaricare il file

*****

Se hai problemi a scaricare il file clicca sul pulsante sottostante


Se ti piace il nostro sito invita i tuoi amici sulla nostra pagina facebook




Condividi il post :

Posta un commento

Ti è stato utile questo post? Scrivi il tuo giudizio

Walt Dysney Dylan Dog Speciale Scuola Comunicazioni Quotidiani Leggi e Norme Sostieni il sito
 
Support : Creating Website | Scitum |
Copyright © 2014. Scitum - All Rights Reserved
Published by Scitum
Proudly powered by Scitum