Welcome

Storia d’Italia



La Storia d'Italia è un'opera storiografica del fiorentinoFrancesco Guicciardini, dottore in leggi e uomo politico al servizio dei papi medicei Leone X e Clemente VII. Scritta tra il 1537 e il 1540, l'opera consta di venti libri e narra gli avvenimenti accaduti tra il 1492 (anno della morte di Lorenzo il Magnifico) e il 1534 (anno della morte di Papa Clemente VII). Essa fu pubblicata per la prima volta nel 1561 a Firenze.
La Storia d'Italia nasce dalla necessità di Guicciardini di verificare tramite l'esperienza della realtà storica le riflessioni condotte nei suoi Ricordi, in cui tra gli altri argomenti tratta dell'impossibilità di cogliere nella storia leggi e modelli assoluti che permettano di prevedere l'andamento degli eventi, ponendosi in contrasto con il pensiero umanista e con il Machiavelli. Questa verifica era in realtà iniziata nelle Cose fiorentine, opera iniziata nel 1528 ma interrotta nel 1531, perché la sua dimensione fortemente municipale era diventata eccessivamente limitativa per l'autore, che infatti in quest'opera abbraccia la storia di tutta la penisola. Nel periodo scelto da Guicciardini si susseguono alcuni tra gli avvenimenti più dolorosi avvenuti nell'Italiarinascimentale, come la calata di Carlo VIII di Francia (1494) e il sacco di Roma (1527), che però permettono all'autore di inserire le vicende nel contesto politicoeuropeo, in cui l'Italia, ormai in decadenza, svolge un ruolo di terra di conquista.


Clicca qui per scaricare il file
http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_4/t90.pdf

____________________________________________________________________________________

Se hai problemi a scaricare il file clicca sul pulsante sottostante


Se ti piace il nostro sito invita i tuoi amici sulla nostra pagina facebook




Condividi il post :

Posta un commento

Ti è stato utile questo post? Scrivi il tuo giudizio

Walt Dysney Dylan Dog Speciale Scuola Comunicazioni Quotidiani Leggi e Norme Sostieni il sito
 
Support : Creating Website | Scitum |
Copyright © 2014. Scitum - All Rights Reserved
Published by Scitum
Proudly powered by Scitum