Welcome

Orlando furioso



L’edizione dell’opera presentata all’interno della nostra biblioteca è la terza, quella definitiva in 46 canti del 1532, ed è tratta dall’edizione cartacea Garzanti, Milano, 1992 (XIII edizione). L’opera prende le mosse dall’Orlando innamorato del Boiardo; “le donne, i cavalieri l’arme, gli amori, le cortesie, l’audaci imprese” sono descritti magistralmente dal poeta con toni sfumati e ironici.
Questo poema, nato attorno al 1100, aveva cantato le gloriose gesta dei paladini francesi alle prese con i mori, rifacendosi ad un episodio della storia di Carlo Magno assai oscuro e secondario: l’assaltomiseramente fallito dei Cristiani decisi ad espugnare Saragozza. La chanson, per essere esatti, canta di come, durante la ritirata, la retroguardia dell’esercito francese venne attaccata a sorpresa e sconfitta dagli Arabi a causa del vile tradimentodi Gano di Maganza. Al centro della vicenda la coraggiosa e commovente morte di Roland che, pur tentando di combattere sino allo stremo delle forze, soccombe, suonando in punto di morte l’olifante per chiamare in soccorso il suo sovrano.




Condividi il post :

Posta un commento

Ti è stato utile questo post? Scrivi il tuo giudizio

Walt Dysney Dylan Dog Speciale Scuola Comunicazioni Quotidiani Leggi e Norme Sostieni il sito
 
Support : Creating Website | Scitum |
Copyright © 2014. Scitum - All Rights Reserved
Published by Scitum
Proudly powered by Scitum